Bandiera dell'epoca

R I S O R G I M E N T O

Perspektiven der Forschung / Prospettive di ricerca





Startseite /
Inizio

Einführung /
Introduzione

Bibliographien /
Bibliografie

Besprechungen /
Recensioni

Publizistik von 1820-21/
Pubblicistica del 1820-21

Links

Impressum /
Diritti



Istituto per la storia del Risorgimento italiano

Virtual Library Geschichte

historicum.net

Erstanlage/prima edizione: 15.06.2003,
Stand/ultimo aggiornamento: 16.04.2017

Willkommen! / Benvenuto!

Das Portal zur Geschichte des italienischen Risorgimento (1796-1915) ist seit Juni 2003 online und wird kontinuierlich ausgebaut. Es steht in Zusammenarbeit mit dem Istituto per la storia del Risorgimento italiano, Rom, und insbesondere mit dessen deutschen Sektion (Gruppo di studio in Germania). Über das Projekt und seinen personellen Hintergrund geben die Rubriken Einführung und Impressum Auskunft.

Il portale dedicato alla storia del Risorgimento italiano (1796-1915), in linea dal giugno 2003, va ampliato continuamente. Si basa sulla collaborazione con l'Istituto per la storia del Risorgimento italiano, Roma, cooperando particolarmente con la sezione tedesca (Gruppo di studio in Germania) di quell'Istituto. Sul progetto e la redazione informano le rubriche Introduzione e Diritti.



Aktuelles/Attualità

Newsletter-Archiv / Archivio newsletter



Newsletter:
Abonnieren Sie den kostenlosen Informationsdienst /
Iscrivetevi al servizio gratuito

Convegni (per ulteriori informazioni seguire il link sottostante):

  • Paris, 09-10/11/2017: Médias, politique et révolution à la fin des années 1860. Les échos de la bataille de Mentana [Call for Papers]
  • Padova, 13-15/09/2017: SISSCO, Cantieri di storia IX (2017) [Call for Papers]
  • Menaggio (CO), 04-07/09/2017: Culture storiche europee. Identità nazionale, globalizzazione e le sfide del transfer storiografico italo-tedesco - 19°-21° secolo / Europäische Geschichtskulturen. Nationale Identität, Globalisierung und die Herausforderung des deutsch-italienischen Transfers in der Geschichtswissenschaft – 19.-21. Jahrhundert [Call for Papers]
  • Roma, 22/06/–23/06/2017: Gender – Nation – Emancipation. Women and Families in the „long“ Nineteenth Century in Italy and Germany. Internationaler Workshop
  • Saarbrücken, 15-17/06/2017: Krieg und Frieden/Guerra e pace. Tagung der AG Italien/Convegno del Gruppo di studio per la storia contemporanea italiana [Programm]

Tagungen / Convegni

Letteratura/Risorse elettroniche (per ulteriori informazioni si vedano le bibliografie):

  • Gilles Bertrand/Jean-Yves Frétigné/Alessandro Giacone, La France et l’Italie. Histoire de deux nations soeurs, Paris 2016;
    Presentazione editoriale.
  • Aldo Venturelli (a cura di), La costruzione dello stato nazionale in Italia e Germania, Roma 2016.
  • Sebastiano Angelo Granata, Monarchie mediterranee. Ferdinando IV di Borbone tra Sicilia ed Europa (1806-1815), Roma 2016.
  • Giuseppe Finaldi, A history of Italian colonialism, 1860-1907. Europe's last empire, London - New York 2017.
  • Fulvio D'Amore, Il brigantaggio tra Stato pontificio e Regno delle Due Sicilie nell'azione del capobanda Antonio Gasbarrone (1814-1825), Avezzano (AQ) 2016.
  • Jacopo Lorenzini, Uomini e generali. L'élite militare nell'Italia liberale (1882-1915), Milano 2017;
    Presentazione editoriale.
  • Marek Tamm, Writing Histories, Making Nations: A Review Essay, in: storicamente. Laboratorio di Storia 12 (2016), pp. 1-29;
    Lettura online.
  • Tommaso Scaramella, La storia dell'omosessualità nell'Italia moderna: un bilancio, in: storicamente. Laboratorio di Storia 12 (2016), pp. 1-21;
    Lettura online.
  • Salvatore Bottari, Propaganda e retoriche di guerra. Le ‚Notizie Officiali‘ e le cronache della battaglia di Maida (1806), in: Nuova Rivista Storica 101 (2017), n. 1, pp. 219 sgg.;
    Abstract online.
  • Giuseppe Clemente, Viva chi vince. Il Gargano tra reazione e brigantaggio (1860-1864), presentazione di Alessandro Barbero, Foggia 2016;
    [minuziosa storia regionale oppure microstoria del brigantaggio affermatosi, fra il 1860 e il 1864, in tanti comuni del Gargano];
    Presentazione dell'autore.
  • Carmine Cassino, Il Portogallo ed il Risorgimento italiano: prospettive storiografiche, sussidi archivistici e bibliografici, in: Rassegna Storica del Risorgimento 101-103 (2014-2016), pp. 7-44.
  • Horaţiu Bodale, Transylvanian Romanians in Italy in the Eighteenth-Nineteenth Centuries, in: Rassegna Storica del Risorgimento 101-103 (2014-2016), pp. 323-336.
  • Cristóbal Robles Muñoz, Italia, España: El Mediterráneo, un asunto europeo (1880-1884), in: Rassegna Storica del Risorgimento 101-103 (2014-2016), pp. 351-396.
  • Gian Luca Fruci/Alessio Petrizzo (a cura di), Culture visuali e forme di politicizzazione nel lungo ’800 europeo, in: Passato e Presente 35 (2017), n. 100 (gen-apr 2017), pp. 25-54;
    Indice e abtract online.
  • Viviana Mellone, Verso la rivoluzione. Identità politiche, appartenenze sociali e culturali del gruppo radicale calabrese (1830-1847), in: Archivio Storico per le Province Napoletane 134 (2016), pp. 159 sgg.
  • Maria Marcella Rizzo, Ingegno e ‚sentimento‘ al servizio del territorio: Filippo Bacile di Castiglione (1827-1911), in: Itinerari di ricerca storica N.S. 30 (2016), n. 2., pp. 219 sgg.
  • Pietro Causarano (a cura di), Lavoro, salute e sicurezza dei lavaroatori. Prevenzione fra Ottocento e Novecento, in: Giornale di Storia Contemporanea 19 (2016), n. 2.
  • Angus Campbell, Sicily and the Enlightenment. The World of Domenico Caracciolo, Thinker and Reformer, London 2016.
  • Paola Casana Testore, Tra pubblico e privato. Istituzioni, legislazione e prassi nel Regno di Sardegna del XIX secolo, Torino 2016.
  • Carlotta Ferrara degli Uberti, Making Italian Jews. Family, Gender, Religion and the Nation, 1861-1918, London 2017.
  • Luca Maggiore, L'ordine pubblico nello Stato Pontificio. Velletri dal 1814 al 1870, Tivoli 2016.
  • Pierre Musitelli, Le flambeau et les ombres. Alessandro Verri, des Lumières à la Restauration (1741-1816), Rome 2016.
  • Gabriele Proglio, Libia 1911-1912. Immaginari coloniali e italianità, Firenze 2016.
  • Philippe Quentin, Au service de Naples. Les Français passés (1806-1815), Paris 2016.
  • Pietro Ficarra, La modernizzazione in Italia e Lombroso. La svolta autoritaria del progresso (1876-1882), Roma 2016.
  • Gualtiero Marini, „Interrogato opportunamente, risponde“. Gli interrogatori in carcere agli internazionalisti italiani (1871-1873), in: Historia Magistra. Rivista di storia critica 21 (2016);
    Lettura online.
  • Franco Gaetano Scoca, Il brigantaggio postunitario nel dibattito parlamentare (1861-1865), Napoli 2016.
  • Giuseppe Ferraro, Il prefetto e i briganti. La Calabria e l'unificazione italiana (1861-1865), Firenze 2016.
  • Simona Fazio, Istituzioni, legislazione e amministrazione penitenziaria nella Sicilia borbonica (1830-1845), Soveria Mannelli 2016.
  • Maria Pia Casalena, Le italiane e la storia. Un percorso di genere nella cultura contemporanea, Milano 2016.
  • Silvio Berardi, Il socialismo mazziniano. Profilo storico-politico, Roma 2016.
  • Pier Luigi Ballini, Il Governo dal centro. L'unificazione amministrativa del Regno d'Italia e il dibattito parlamentare sulla legge comunale e provinciale (1861-1865), Roma, Camera dei Deputati-Archivio Storico, 2016.
  • Maria Paiano, Religione e politica nel Risorgimento. Le devozioni al tempo di Pio IX, in: Contemporanea. Rivista di storia dell'800 e del '900 XV (2016), n. 4, pp. 509-536;
    Indice e abstract.
  • Edoardo Fregoso, La giurisprudenza amministrativa parmense all’epoca di Maria Luigia, in: Storia Amministrazione Costituzione. Annale dell’Istituto per la Scienza dell’Amministrazione Pubblica 24 (2016), pp. 85-106;
    Indice.
  • Daniele Sanna, L’amministrazione delle Gabelle dal Regno di Sardegna al Regno d’Italia (1859-1863), in: Storia Amministrazione Costituzione. Annale dell’Istituto per la Scienza dell’Amministrazione Pubblica 24 (2016), pp. 107-130;
    Indice.
  • Fabrizio Rossi, Corona, ministeri e ‚partito della maggioranza‘ nelle crisi di governo dell’Italia liberale (1861-1900), in: Storia Amministrazione Costituzione. Annale dell’Istituto per la Scienza dell’Amministrazione Pubblica 24 (2016), pp. 241-270;
    Indice.
  • Fabio Bertini (a cura di), Le Comunità Toscane al tempo del Risorgimento. Dizionario storico, Livorno 2016.
  • Marco Callegari, L' industria del libro a Venezia durante la Restaurazione (1815-1848), Firenze 2016.
  • Vincenzo Ferrone/Giuseppe Ricuperati (a cura di), Il caso Beccaria. A 250 anni dalla pubblicazione del „Dei delitti e delle pene“, Bologna 2016.
  • Elio Lodolini, Il contributo degli archivisti di Stato alla Rassegna Storica del Risorgimento, in: Rassegna Storica del Risorgimento 100 (2013), numero speciale per il centenario, pp. 13-58.
  • Romano Ugolini, „Ed ora all’opera“: Società e Comitato nazionali per la storia del Risorgimento nella Grande Guerra, in: Rassegna Storica del Risorgimento 100 (2013), numero speciale per il centenario, pp. 59-94.
  • Annus Mirabilis 1861: antecedenti e conseguenze per l’Italia e per l’Austria. Atti del convegno (Istituto storico austriaco, Roma, 2010), in: Rassegna Storica del Risorgimento 100 (2013), numero speciale per il centenario, pp. 273-424.
  • Luigi Mascilli Migliorini/Gianfranco Tortorelli (a cura di), L'editoria italiana nel decennio francese. Conservazione e rinnovamento, Milano 2016;
    Prospetto editoriale.
  • Luigi Musella, The Notabile as Actor and Model of Italian Politics, in: Journal of Modern Italian Studies 21 (2016), n. 5, pp. 707-722;
    Abstract online.
  • Marco Trotta, Meridionali e socialisti nell’Italia liberale. Ernesto Cesare Longobardi e le lotte del socialismo prefascista, in: Rivista storica del socialismo, N.S. 1 (2016), n. 2;
    Indice online.
  • Luciano Monzali, L’Italia e la guerra austro-prussiana del 1866. Alcuni aspetti politici e diplomatici, in: Nuova Rivista Storica 100 (2016), n. 3, pp. 773 sgg.;
    Abstract online.
  • Carmine Pinto, Il patriottismo di guerra napoletano, 1861-1866, in: Nuova Rivista Storica 100 (2016), n. 3, pp. 841 sgg.;
    Abstract online.
  • Susan Amatangelo (a cura di), Italian Women at War. Sisters in Arms from the Unification to the Twentieth Century, Madison 2016.
  • Francesco Barra, Il Regno delle Due Sicilie (1734-1860). Le relazioni internazionali, Avellino 2016.
  • Marta Boneschi, Gente di città e gente di montagna. Storie di volontari e valligiani nelle campagne risorgimentali in Lombardia e Trentino, Milano 2016.
  • Moritz Buchner, Warum weinen? Bürgerliche Trauerkultur in Italien, 1860-1915, Berlin 2015.
  • Giovanni Cardone, La rivoluzione rimandata. Storie e avvenimenti dell'Illuminismo napoletano nella rivoluzione napoletana del 1799, Civitavecchia (Roma) 2016.
  • Angelo Panarese, Le „due Italie“: Liberalismo e socialismo. La questione meridionale da Croce e Gramsci ai giorni nostri, Napoli 2016.
  • Piero Pasini (a cura di), L’altro anniversario 1866-2016. Orgogli e pregiudizi venetisti e anti-italiani, in: Venetica. Rivista di storia contemporanea 2016, n. 1;
    Abstract online.
  • Massimo M. Augello/Marco E.L. Guidi/Giovanni Pavanelli (a cura di), Economia e opinione pubblica nell'Italia liberale. Gli economisti e la stampa quotidiana, vol. 1: Gli economisti, vol. 2: I dibattiti, Milano 2016;
    Prospetto editoriale.
  • Adrian Paylor, Hidden Footnotes: J.A. Smith, R.G. Collingwood and Croce’s Conception of History, in: European Review of History (01/09/2016), pp. 1-21;
    Abstract online.
  • Giuseppe Ferraro, Il prefetto e i briganti. La Calabria e l’unificazione italiana (1861-1865), Milano 2016;
    Prospetto editoriale.
  • Lorenzo Benadusi, Ufficiale e gentiluomo. Virtù civili e valori militari in Italia, 1896-1918, Milano 2015;
    Recensione in: Il mestiere di storico. Rivista della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea, VIII (2016), n. 1, p. 155.
  • Maria Luisa Betri, Donne dell’Ottocento. Amori, politica e utopia, Milano 2015;
    Recensione in: Il mestiere di storico. Rivista della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea, VIII (2016), n. 1, p. 157.
  • Vittorio Criscuolo, Il Congresso di Vienna, Bologna 2015;
    Recensione in: Il mestiere di storico. Rivista della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea, VIII (2016), n. 1, p. 174.
  • Elena Gaetana Faraci, L’unificazione amministrativa nel Mezzogiorno. Le Luogotenenze da Cavour a Ricasoli, Roma 2015;
    Recensione in: Il mestiere di storico. Rivista della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea, VIII (2016), n. 1, p. 186.
  • Gianni Marongiu, La politica fiscale nell’età giolittiana, Firenze 2015;
    Recensione in: Il mestiere di storico. Rivista della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea, VIII (2016), n. 1, p. 209.
  • Carlotta Sorba, Il melodramma della nazione. Politica e sentimenti nell’età del Risorgimento, Roma-Bari 2015;
    Recensione in: Il mestiere di storico. Rivista della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea, VIII (2016), n. 1, p. 231.
  • Gabriele Abbondanza, Italy as a Regional Power. The African Context from National Unification to the Present Day, Ariccia (Roma) 2016.
  • Mariaconcetta Basile, Costituzionalismo e formazione dell'opinione pubblica in Sicilia, 1812-1848, prefazione di Roberto Martucci, Ariccia (Roma) 2016.
  • Federico Fornaro, Fuga dalle urne. Astensionismo e partecipazione elettorale in Italia dal 1861 ad oggi, Novi Ligure (AL) 2016.
  • Pier Francesco Listri, Pietro Leopoldo. Granduca di Toscana, un riformatore del Settecento, Firenze 2016.
  • Paolo Pombeni (a cura di), Storia dei partiti italiani dal 1848 a oggi, Bologna 2016.
  • Luigi Salvatorelli, Casa Savoia nella storia d’Italia, introduzione di Gabriele Turi, Roma 2016;
    Prospetto editoriale.
  • Olivier de Maret, Of Migrants and Meanings. Italians and Their Food Businesses in Brussels, 1876–1914, Bruxelles et al. 2016;
    Prospetto editoriale.
  • Massimo M. Augello/Marco E.L. Guidi/Giovanni Pavanelli (a cura di), Economia e opinione pubblica nell'Italia liberale. Gli economisti e la stampa quotidiana, vol. 1: Gli economisti, Milano 2016;
    Prospetto editoriale.
  • Angelo Maria Caglioti, Eugenics as Social Observation: Anthropology, Statistics and the Production of ‚Objectivity‘ in Alfredo Niceforo’s Thought (1876-1960), in: Popolazione e storia 17 (2016), n. 1 (numero monografico a cura di Giovanni Favero, Eugenics in the National and International Context);
    Prospetto editoriale.
  • Valeria Ferrari, Amministrare e punire. Le Calabrie nel decennio francese tra modernizzazione e reazione (1806-1815), Soveria Mannelli 2016.
  • Gianluca Gabrielli, Il curricolo „razziale“: La costruzione dell'alterità di „razza“ e coloniale nella scuola italiana (1860-1950), Macerata 2015.
  • Pierre Girard, „Comme des lumières jamais vues“. Matérialisme et radicalité politique dans les premières Lumières à Naples (1647-1744), Paris 2016.
  • Nicola Labanca (a cura di), Fogli in uniforme. La stampa per i militari nell'Italia liberale, Milano 2016.
  • Giuseppe Monsagrati, La primavera della Repubblica: Roma 1849. La città e il mondo, Roma 2016.
  • Nadia Verdile, Cristina Trivulzio. La donna che volle l'Italia. Libertà per amor tuo, Lucca 2016.
  • Jens Späth, Das Risorgimento: Revolution, Krieg und Nation in Italien, in: Ewald Frie/Ute Planert (a cura di), Revolution, Krieg und die Geburt von Staat und Nation. Staatsbildung in Europa und den Amerikas 1770-1930, Tübingen 2016, pp. 83-102.
  • Antonio D’Alessandri, Le questioni nazionali dell’Europa centro-orientale. Luigi Palma e la scienza giuridica italiana postunitaria, in: Ricerche di storia politica 19 (2016), n. 2;
    Indice e abstract.
  • Antonio Scornajenghi, Percorsi storiografici sull’evoluzione del sistema politico in età giolittiana, in: Ricerche di storia politica 19 (2016), n. 2;
    Indice e abstract.
  • Pier Luigi Ballini, Il Governo dal centro. L'unificazione amministrativa del Regno d'Italia e il dibattito parlamentare sulla legge comunale e provinciale (1861-1865), Roma, Archivio storico della Camera dei deputati, 2015.
  • Anna Ascenzi/Roberto Sani, Tra disciplinamento sociale ed educazione alla cittadinanza. L'insegnamento dei diritti e doveri nelle scuole dell'Italia unita (1861-1900), Macerata 2016.
  • Juan Carlos Carmigniani/Gilles Boué/Antonin Collet, Napoléon et l'Italie. Histoire militaire de l'Italie napoléonienne 1805-1815, Paris 2016.
  • Francesco Lisanti, Storia degli anarchici milanesi (1892-1925), Milano 2016.
  • Andrea Giovanni Noto, La ricezione del Risorgimento greco in Italia (1770-1844). Tra idealità filelleniche, stereotipi e Realpolitik, Roma 2015.
  • Domenico Maria Bruni, „Con regolata indifferenza, con attenzione costante“. Potere politico e parola stampata nel Granducato di Toscana (1814-1847), Milano 2015;
    Prospetto editoriale.
  • Robert Lukenda, Heldentum und Heroisierungsstrategien in Alberto Rondallis Film ‚Anita e Garibaldi‘ (2013), in: Romanische Studien, 4/2016, S. 405-414;
    Lettura online.
  • Riccardo Piccioni (a cura di), Marco Minghetti e il liberismo temperato, Torino 2015.

Bibliographien / Bibliografie


Hinweise auf Tagungen, Call for Papers etc. sind jederzeit willkommen. Bitte kontaktieren Sie dafür die Redaktion.

Per il calendario dei convegni e delle mostre sono graditi i vostri avvisi e segnalazioni rispettivi da inviarsi gentilmente alla Redazione.



Zum Seitenanfang / All'inizio della pagina

Startseite / Inizio del progetto


Erstanlage/prima edizione: 15.06.2003,
Stand/ultimo aggiornamento: 16.04.2017
© 2003-... Risorgimento – Perspektiven der Forschung / Prospettive di ricerca